© 2016 SaluzzoUno. All rights reserved.

Finisce l’anno, pronti per le attività estive!

Si sono concluse nel fine settimana a Venasca le attività dell’anno 2015-16.

Ora per tutti i nostri bambini, ragazzi e giovani un po’ di relax e la preparazione per i campi estivi. Sabato i lupetti si sono ritrovati nei locali della parrocchia di Venasca, grazie alla disponibilità di don Roberto Salomone, mentre esploratori e guide del reparto con rover e scolte del clan sono saliti nei prati intorno alla chiesa di Sant’Anna della Rolfa, in accordo con i massari e, in particolare, con il gentilissimo Emilio Barra.
Domenica è stato il momento del «grande gioco» e il pomeriggio si è concluso con la messa celebrata dal nostro ae don Marco Gallo, nella chiesetta di Sant’Anna, e a cui hanno partecipato le famiglie.
Al termine della funzione, alcuni esponenti del Lions club Scarnafigi – Piana del Varaita, con la presidente Mariagrazia Peracchia, ci hanno donato una tenda igloo. «Abbiamo incontrato e conosciuto un po’ più da vicino il mondo scout – ha detto la Peracchia  – e questa tenda è un nostro aiuto che vogliamo dare alle vostre attività. In futuro, ci auguriamo ci siano nuove collaborazioni».
«Noi scout – spiegano i capigruppo Giacomo Vallome e Giovanna Pairotti – portiamo avanti le varie attività con risorse delle nostre famiglie. Da sempre, per non pesare esclusivamente sui bilanci dei genitori, organizziamo eventi di autofinanziamento e riceviamo donazioni come questa che per noi sono fondamentali. Ringraziamo tantissimo il Lions club Scarnafigi Piana del Varaita per la disponibilità e la sensibilità. Le attività scout non hanno costi proibitivi e il supporto di club e associazioni come il Lions quest’anno, l’anno scorso lo Zonta e in passato il Rotary, ci aiutano a permettere a chiunque di partecipare, anche a chi proviene da famiglie per cui piccole spese possono rappresentare un lusso. Il gruppo, infatti, copre i costi per chi non può permetterseli e fornisce anche l’attrezzatura come zaino, sacco a pelo, uniforme, in modo che il mondo scout sia davvero accessibile a tutti».

I lupetti avranno le «Vacanze di branco» in una bellissima località che i «vecchi lupi» vogliono mantenere segreta, dal 7 al 13 agosto. Il reparto terrà il suo campo in un terreno a Meire Fondovet sopra Sampeyre, dal 4 al 14 agosto, mentre il clan ha organizzato la route (un campo mobile) dal 31 luglio al 7 agosto in val Codera, provincia di Lecco, sulle orme delle «Aquile randagie», il movimento scout che portò avanti le sue attività in modo clandestino durante il periodo buio del fascismo quando tutte le organizzazioni giovanili furono chiuse e vietate.

. lascia un commento..